Come pulire la camera da letto: soluzioni eco-friendly per eliminare gli acari

 

Pulire la camera da letto in modo ecologico ci permette di contrastare gli acari della polvere, ed evitare fastidiose allergie. Tutto ciò ci assicura un salutare riposo.  L’ambiente ideale per l’acaro è umido e caldo e presenta scorie epiteliali, ovvero delle minuscole particelle di pelle che normalmente la cute elimina, delle quali loro si nutrono. Di seguito potrai trovare tutte le soluzione eco-friendly per la tua camera da letto.

  • La prima soluzione è arieggiare ogni giorno la camera da letto, cuscini e piumone.
  • Almeno una volta alla settimana lavare le federe e le lenzuola ad alte temperature per eliminare i nostri microscopici ospiti indesiderati.
  • L’ideale è avere meno oggetti possibili in camera, soprattutto se si tratta di peluche, tappeti e tutto ciò che può essere un felice habitat per gli acari.
  • Quando arieggiate il materasso vaporizzate sulla superficie lo Strike, l’antibatterico ecologico che una volta assorbito tra le fibre del letto elimina ben 6 tipologie di batteri comuni e pericolosi per la nostra salute. Stessa operazione per i cuscini, senza dimenticarvi di lavarli ogni sei mesi e di cambiarli ogni 2 anni. ( leggi anche “Come capire quando cambiare cuscino“)
  •  Un paio di volte a settimana eliminate la polvere da mobili, comodini e tastiera del letto. Tutto può essere molto veloce utilizzando un panno in microfibra asciutto, che cattura e intrappola polvere e acari in pochi tocchi ( vedi anche: Il panno per pulire la camera da letto in modo efficace e veloce).
  • Un ottimo ingrediente per disinfettare e pulire a fondo i mobili in legno è l’olio essenziale ( Lemon oil). Basta qualche goccia  direttamente sul panno (Meraviglia small) precedente inumidito, per detergere in modo ecologico e sicuro la vostra camera.
  • Per i pavimenti è sconsigliato l’utilizzo dell’aspirapolvere per due motivi. Il primo è perchè non cattura tutto lo sporco ma solo quello “superficiale”, secondo perchè a causa del sistema di ventilazione che accomuna molti aspiratori, gran parte della polvere viene dispersa per tutta la camera. La soluzione ecologica ideale è utilizzare un panno in microfibra doppio uso per pavimenti. Doppio uso significa che con un lato procedete prima a catturate la polvere e con l’altro lavate. (Se avete il parquet il panno ideale è il Soft, per marmo e granito potete optare per il Wash, per tutti gli altri è utile utilizzare il panno All)  
  • Lavate lenzuola, federe e tende ad alte temperature con l’Ecosale, miscela di sali naturali che non lascia nessun residuo chimico tra le fibre della vostra biancheria. Un Ecobucato così è davvero indispensabile, provate a pensare al contatto che ha il vostro viso sul cuscino, e alla vostra respirazione tra lenzuola con agenti chimici e nocivi. La prima indicazione che ci conferma la presenza di queste sostanze tossiche, presenti nei detersivi tradizionali, è la  profumazione sintetica che permane nel bucato asciutto dopo il lavaggio.
  • Il prodotto ideale per lavare i pavimenti sarà sempre scelto in base alla tipologia di materiale. Il parquet non va lavato ( è sufficiente il panno Soft per pulire e lucidare), per tutti gli altri materiali potete diluire in un secchio d’acqua olio essenziale ( Lemon oil) e la miscela di sali profumata alla lavanda ( Ecosale, composto da percarbonato e bicarbonato di sodio). www.blueeco.it

RICAPITOLANDO

Per pulire la camera da letto ti servono:

  • Un panno in microfibra, Meraviglia small
  • Un disinfettante ecologico per eliminare acari e batteri più resistenti, Strike
  • Un panno per i pavimenti doppio uso, Soft (o Wash, o All in base al tipo di materiale)
  • Un olio essenziale idrosolubile per le pulizia di mobili e pavimenti, Lemon oil o Cajeput oil
  • Una miscela di sali naturali per lavare lenzuola, federe e tende, ma anche per lavare i pavimenti